Sinapsingioco,

i cavalieri intrepidi

› Scegli uno dei nostri laboratori e scopri la storia Giosuè

Avete letto: “Sinapsingioco è il miglior modo per svelare il mondo della Scienza ai ragazzi!”

E, come il nostro curioso Cavaliere Giosuè, vi siete chiesti: «Perché Sinapsingioco è il miglior modo per svelare il mondo della Scienza ai nostri ragazzi?»

Perché… parliamo ai ragazzi e ai più piccoli con il loro linguaggio e diamo sfogo alla loro meraviglia e alle loro domande. Loro imparano con noi e noi impariamo con loro. E la conoscenza si diffonde quando tornano a casa e parlano con voi, oppure si confrontano con gli amici e a scuola.

Curioso, vero?

Perché… crediamo nello stimolo della meraviglia e della curiosità come basi per tutte le avventure, piccole e grandi che ragazzi e più piccoli devono affrontare. E nel gioco, nel segno grafico e nella pratica come metodo per qualsiasi sfida.

Vi piace?

Perché… è tutto semplice e calza a pennello per i vostri ragazzi! Saltate in sella con il nostro Giosuè e i suoi Perché nel suo reame ed esplorate i nostri laboratori al galoppo (i Laboratori Fast pensati per una durata concentrata di due ore) o approfondite i territori della scienza con maggiore rilassatezza, al passo (i Laboratori Slow che danno grande spazio alla pratica e alle domande di tutti). Fate amicizia con il nostro intrepido gruppo e con tutti gli avventurosi docenti esperti, selezionati apposta per un pubblico giovane.

CAVALIERI INTREPIDI

Marco Spinelli, Project manager

Marco Spinelli, Project manager

Se potessi coniugare la mia parte infantile con quella adulta, farei il designer da Lego. Che ne abbia memoria sono sempre stato affascinato dalle cose (apparentemente) complesse: dovevo costruirle per capirle, per poi reinventarle e migliorarle. Con i Lego era così, ne avevo a migliaia ed era un processo continuo di scoperte e rinnovi. In età adulta i giochi letteralmente intesi sono andati via ma è rimasta intatta la voglia di smontare e ricostruire per comprendere ciò che apparentemente non vediamo. Spinto da questa voglia, scrivo con Andrea Aufieri (direttore della nostra rivista) il progetto Sinapsingioco, con l’intento di fondere Scienza e Design con Gioco e Scoperta nel concetto dell’essenziale invisibile all’occhio.

Sulla curiosità
È semplicemente la miglior terapia per sconfiggere le nostre paure.

Chiara Spinelli, Resp. didattico

Chiara Spinelli, Resp. didattico

Sono un’illustratrice, classe 1992, diplomata in Pittura all’Istituto d’Arte “G. Pellegrino” a Lecce, dove ho proseguito gli studi in Grafica editoriale dell’Accademia di Belle Arti, laureandomi nel 2017. Propongo diversi laboratori per i più piccoli, come “Le Bestorie” alla Città del Libro di Campi Salentina e al Must di Lecce, per l’associazione Leda. Tra le mie mostre, “L’anima degli elementi” al Bologna Children Book Fair della Fondazione Golinelli. Sono presente nel cataloghi Percorsi d’Arte, edito dal Rubbettino, e nell’Annual 2015 degli Autori d’Immagini.

Sulla curiosità
Parola vitale: è voglia di approfondire qualsiasi cosa ci circondi, non accontentarsi dell’apparenza, il bisogno di conoscere la realtà, non avere paura di scoprire la verità.

Paola Rollo, Co–Resp. didattico

Paola Rollo, Co–Resp. didattico

Leccese classe 1984, sono un’illustratrice e graphic designer freelance, mi occupo anche di motion graphics, digital storiytelling, live art e pittura murale.  Il Liceo Artistico prima, Lettere moderne poi, e la pittura durante. Ho studiato Illustrazione editoriale al MiMaster a Milano e Grafica editoriale a Roma, mentre proseguono workshop, il lavoro dipendente nel settore e collaborazioni con grandi editori italiani, ma anche con realtà editoriali e progetti artistici indipendenti.

Sulla curiosità
È valicare il limite visibile delle cose, il limite entro le quali ci sono note. Ed è l’attesa delle infinite possibilità in cui può manifestarsi quello che non sappiamo, a rendere la curiosità, di per sé stessa, inesauribile.

Marcello Greco, Dietista e resp. didattico scienza

Marcello Greco, Dietista e resp. didattico scienza

Ho tutti i titoli annessi e connessi per svolgere la professione di dietista. Non dietologo, non nutrizionista, va bene dottore, ma in dietistica! Titolo conseguito alla Cattolica di Roma. Qui trascorro tante ore di tirocinio gomito a gomito con i cuochi nelle cucine dell’ospedale, faccia a faccia con adulti e bambini dagli specifici bisogni nutrizionali. E poi: diploma in “Counselling ad indirizzo Gestaltico” e master in counselling professionista. Un titolo, quest’ultimo, che fa la differenza, ma venite al workshop che vi spiego!

Sulla curiosità
Il mio motto è: “L’essenziale è invisibile agli occhi” e infatti la curiosità alimenta la conoscenza popolare dei gesti quotidiani e degli aneddoti che portano con sé l’essenza di ogni verità.

Francesca Azzi, Biologa

Francesca Azzi, Biologa

Sono nata a Parma e cresciuta in una scuola di musica e teatro con la quale ho collaborato come educ-attrice per i più piccoli. Mi appassiono presto di scienza e microscopia e questo mi porta a laurearmi in Biologia, passando tanto tempo nei laboratori di Genetica vegetale dell’Università di Parma, rapita dal mondo delle muffe! Convinta che fin da piccoli sia importante aprirsi alle scienze, ho collaborato all’organizzazione degli eventi del Darwin Day. A 33 anni ho deciso di riprendere a studiare per approfondire igiene, sicurezza e prevenzione, concetti fondamentali per la vita di tutti i giorni.

Sulla curiosità
«La curiosità uccise il gatto, ma la soddisfazione lo riportò in vita». Pare sia un popolare proverbio inglese, ma a me è rimasto impresso sia per il riferimento alla curiosità che per la fondamentale presenza del gatto!

Francesco Castorini, Tecnico ambientale

Francesco Castorini, Tecnico ambientale

Sono nato nel 1980 e vivo a Lecce, dove mi sono laureato in Scienze e Tecnologie per l’Ambiente e poi in Valutazione d’Impatto e Certificazione Ambientale. Qui lavoro all’Asl al Centro Salute e Ambiente e mi occupo di salute globale. Sono stato presidente del Coordinamento Nazionale degli Studenti (CNS), dell’Associazione Nazionale Scienze Ambientali (AISA) e co-fondatore dell’associazione Chiocciola a sud, con la quale abbiamo realizzato diversi progetti di sensibilizzazione ambientale nelle scuole della provincia di Lecce.

Sulla curiosità
Mi piace sempre osservare cosa mi succede intorno per capire quali interazioni possono portare miglioramenti.

Vuoi incontrarci o proporne un nuovo laboratorio?
Scrivi a ciao@sinapsingioco.it

Giosuè ti aspetta in
Viale Lo Re, 38
73100–Lecce

ciao@sinapsingioco.it
+ 39 347 04 01 284

Progetto ideato da Aps Meh
p. iva 04891310759
c.f. 93141400759

Tieniti aggiornato sui nostri corsi!